Dove mangiare a Manchester: 5 ristoranti

Dove mangiare a Manchester? Quale ristorante scegliere nel corso di un viaggio nella città che ha dato i natali a tante rockstar? Durante i miei 4 giorni a Manchester ho provato 5 ristoranti di cui vorrei parlarti.

  • Il TROF (8 Thomas St) è nel “Northern Quartier” ovvero il quartiere più bohemien della città. Locali carini, gente giusta, cibo delizioso.  Su tre livelli, questo locale è un ristorante, pub, ma anche luogo per una delle serate più eccentriche della città: “send nudes”. Consiglio il brunch, anche se qui anche la cena è ottima. In una serata infrasettimanale, ho mangiato un delizioso piatto di fish and chips con crema di piselli e capperi, aioli e maionese handmade che vi consiglio. Se volete restare sull’healthy sembrava delizioso anche il piatto che ha preso la mia amica ovvero spigola su un letto di fagiolini verdi, spinaci, olive kalamata, pomodoro e uova. Mi sto leccando i baffi al pensiero! Prezzi giusti, grande attenzione alla qualità, consigliatissimo. C’è anche l’happy hour con birre e gin tonic a 3,50 sterline. Andateci piano!

 

  • The Refuge by Volta (Oxford Road) è all’interno dell’albergo in cui ho alloggiato e di cui vi ho parlato, cioè lo splendido The Principal. La sala in cui cenerete è l’androne di una ex compagnia d’assicurazioni ristrutturata. Se mi chiedessero a bruciapelo “dove mangiare a Manchester?” Direi il The Refuge. L’ambiente è elegante, anche se non ingessato. C’è anche un bar in cui sorseggiare un cocktail prima di cena. Il menù è fusion perché lo chef intende mixare vari tipi di cucina di tutto il mondo. I piatti proposti sono delle “tapas” e conviene prenderne almeno 3 o 4 a persona per saziarsi. Dai sapori indiani al curry e cumino alla poke bowl con riso e salmone, c’è davvero di tutto! Lasciatevi consigliare dai camerieri anche per il vino, sapranno darvi dei suggerimenti adeguati. Livello di servizio molto alto, cibo delizioso. Il mio consiglio per una serata è: cenate qui, attraversate la strada e andate in uno dei tanti pub di Oxford Road per cantare brit pop a squarciagola!

 

  • Albert’s Schloss (27 Peter St) è un posto davvero delizioso aperto da colazione alle 2 di notte, quindi potrete soddisfare ogni languorino. I piatti sono sullo stile bavarese (ma non è solo carne, ci sono varianti anche per vegetariani). Tutti i giorni ci sono degli show ed è possibile goderseli mentre si mangia. Vi sembrerà di essere all’Oktober fest. Porzioni corpose, prezzi onesti considerando anche lo show incluso. Quello che mi è piaciuto molto è stata l’atmosfera spensierata. Come si dice sempre: da non perdere!

 

  • School for scandal (13 Jack Rosenthal Street) una nuova apertura a Manchester. Il luogo è davvero carino. Un po’ hipster nel senso buono del termine. Da visitare anche per fare belle foto su Instagram!
    Dettagli curatissimi, cibo di alto livello, servizio da ristorante stellato (anche se non lo è).
    Anche i drink sono deliziosi.
    Mi è piaciuto particolarmente nell’arredamento il neon alle spalle del bancone, forse complice l’amore per Las Vegas.

 

  • Hatch (Oxford Rd) è ultimo che vi nomino ed è anche il più particolare. Si tratta di uno spazio pop-up con negozi e posti per bere e mangiare di vario genere.
    Un nuovo concetto di street food, ricercato, ma gustoso e abbastanza economico (la sterlina ci fa sempre del male, ma non così tanto qui).
    Mi piacciono molto i posti così innovativi e particolari già dall’architettura. Vi consiglio i tacos caraibici di Cayuco o se proprio volete farvi del male Mac and cheese di The Mac Shac.

Insomma, non dirmi che ora non sai dove mangiare a Manchester e non prendere solo bacon che ti fa male!

Lascia un commento